UFFICIALE L'INGAGGIO DI VINCENT WINEY, IL SECONDO IMPORT PER LA STAGIONE 2023

thumbnail

Grande colpo per i GLS Dolphins Ancona in vista della stagione 2023 di IFL. Vincent Winey, 23 anni, 1,86 cm x 104 kg, linebacker proveniente da Lindenhurst, N.Y., prodotto della Morehead State University, che darà man forte al reparto difensivo dei GLS Dolphins Ancona. Queste le caratteristiche che hanno catturato l’attenzione dello staff di Ancona e dell’Head Coach Roberto Rotelli: “avevamo gli occhi puntati su di lui già dallo scorso anno, in cui però non siamo riusciti a portarlo in Ancona a causa dei provini per la XFL (lega semiprofessionistica degli USA, seconda solo alla NFL). Notato che è un ragazzo tra i migliori nel suo ruolo e detiene un discreto palmares (capitano del suo team, quattro anni titolare al college, all american) e, come dicono i suoi coach, è un ragazzo di assoluto valore che sa stare in gruppo e che fa la differenza sia dentro che fuori dal campo.” continua coach Rotelli, “ora, a distanza di un anno, ha deciso di venire a giocare in Italia, legato anche dalle sue origini da parte della madre.
Cosa pensa di questo giocatore?
“Penso che sia un giocatore molto forte e reattivo e che avrà modo di far vedere le sue qualità in campo, senza contare che il fatto di giocare in Italia per lui può essere un trampolino di lancio per ambire a campionati di livello più alto data la giovane età. Del resto il nostro scout team negli ultimi anni sta guardando sempre più spesso a giovani appena usciti dalle università con ottimi numeri e potenzialità”.
Il pensiero finale del coach Rotelli va al giocatore Dillon Sherman, per quello che ha dato e fatto nella scorsa stagione.
Anche il coach Rik Parker ha espresso la sua sul nuovo acquisto dei GLS Dolphins Ancona: “Vincent ha proprio le caratteristiche che stavamo cercando in un giocatore americano. Sul piano difensivo è un Linebacker atletico, esplosivo e veloce. Gioca con un’energia straordinaria, è molto intelligente ed adora giocare. Per quanto riguarda l’attacco capiremo insieme il suo ruolo, ma qualunque sarà, avrà un impatto enorme. Ogni giorno porta il meglio di sé in campo, è contagioso per tutti quelli che lo circondano. In pochi minuti sapevamo che era il nostro uomo. Siamo sicuri che adorerà i giocatori e i giocatori adoreranno stare con lui”