PLAY OFF SCUDETTO: I DOLPHINS ATTESI ALLA PROVA GIANTS

thumbnail

Domenica di gelo e fuoco per i giovani delfini anconetani. Tornati ai playoff che assegneranno lo scudetto giovanile dopo 2 anni di assenza, i Dolphins saliranno in quel di Bolzano per sfidare i Giants in partita secca, chi vince continua il sogno e l'avventura, chi perde appende il casco al chiodo fino al prossimo campionato. Favore del campo per gli altoatesini, che hanno vinto il loro girone nord orientale, mentre i dorici si sono qualificati come secondi nel proprio girone adriatico. "I Giants sono una squadra molto particolare - spiega Stefano Zaini, capo allenatore della formazione Under 19 marchigiana - Non hanno un roster molto numeroso e diversi ragazzi si sacrificano giocando doppio ruolo. Sono molto determinati e giocano un football particolarmente aggressivo in difesa, infatti sono una delle squadre che ha concesso meno punti dall'inizio del campionato. In attacco finora si sono basati molto sul gioco a terra, con il quarterback e il runningback a portar palla molto spesso. Noi affronteremo la trasferta con la massima determinazione e siamo sicuri che nonostante il freddo di stagione e l'aria di montagna, il clima sarà particolarmente caldo!". I Giants finora hanno avuto un ruolino di marcia di 5 vittorie e 1 sconfitta, maturata per 1 solo punto, con un totale di 86 punti fatti e 54 subiti, mentre i Dolphins hanno finora 4 vinte e 2 perse, con un totale di 155 punti fatti e 116 subiti. Qualche lieve infortunio tra le fila doriche, infatti Tommaso Sallei OL, Michele Luciani LB e Emanuele Gianfelici WR sono alle prese con problemi vari, ma saranno tutti a bordo pronti a dar battaglia. Inizio partita alle ore 15.30 allo Stadio Europa di Bolzano. Chi vincerà domenica sfiderà poi gli Angels Pesaro in trasferta la domenica successiva, il 21 dicembre.