I Dolphins Ancona all'attacco della serie A

thumbnail

ANCONA - Neanche il tempo di concludere il campionato giovanile con l’accesso ai play off mancato all'ultima partita, che per gli Energy Building Dolphins è già tempo di riprendere la preparazione per il prossimo campionato di massima serie (IFL - Italian Football League 1° Divisione). Già al lavoro sul campo, dai primi di dicembre, i giocatori della prima squadra che, sotto la guida del preparatore atletico coach Stefano Zaini, hanno iniziato a muovere i primi passi. All’orizzonte una nuova impegnativa stagione di football americano, che nel 2014 vedrà scendere in campo ben 11 agguerrite compagini sparse sul territorio da Bolzano a Napoli. La formula prevista dalla Federazione per il prossimo campionato nazionale prevede un girone unico dove incroceranno casco e spalliere tutte le partecipanti fra loro. Al temine della regular season le prime quattro in modo incrociato daranno vita alle Final Four mentre le ultime due si giocheranno la permanenza in IFL in partita secca dove solo la vincente conserverà il diritto a disputare la stagione successiva in prima divisione. Lo scenario delle pretendenti al titolo della palla ovale per la prossima stagione si arricchisce di quattro nuove pretendenti: tre formazioni storiche e gloriose del football americano: i Lions Bergamo, i Giaguari Torino e le Aquile Ferrrara, con l'aggiunta dell’outsider Briganti Napoli, mentre dopo diverse stagioni si registra la rinuncia degli Hogs Reggio Emilia, che scendono di categoria. Il quadro della massima divisione si completa oltre le già menzionate e i Dolphins Ancona con i Seamen Milano, i Giants Bolzano, i Marines Lazio, i Panthers Parma, i Rhinos Milano e i Warriors Bologna. L’inizio della stagione è previsto per l’8 marzo, con il “kick-off classic” tra le finaliste della scorsa stagione ovvero i Seamen Milano e i Panthers Parma, ultimi avversari della formazione dorica nella scorsa stagione e campioni d’Italia in carica da ben 4 anni. Gli Energy Building Dolphins faranno il loro esordio stagionale al Vigorelli di Milano opposti ai Seamen il 15 marzo, mentre l’esordio casalingo dei verdarancio sarà in calendario per il 30 marzo allo Stadio Dorico, dove gli Energy Building disputeranno tutte le gare interne. Oltre all’introduzione dopo diverse stagioni dei meriti sportivi, quindi promozione dalla serie minore (la Lenaf 2° Divisione con 25 formazioni ai nastri di partenza tra le quali anche gli Angels Pesaro) e conseguenti retrocessioni, la prossima stagione di football americano sarà caratterizzata dalla presenza di un solo americano in campo, e non più di due a roster per ogni team. Presumibilmente ogni squadra sceglierà di avvalersi di un americano per reparto, quindi un giocatore a stelle e strisce schierato in attacco e un suo connazionale per il reparto di difesa. Per la formazione del presidente Lombardi con il coaching staff, che ha guidato la formazione adriatica allo strepitoso campionato della scorsa stagione terminato solo durante il secondo tempo della semifinale scudetto di Parma, conferma in blocco dall’Head Coach Roberto Rotelli ai suoi due più stretti collaboratori, il coordinatore della difesa Giorgio Gerbaldi e il coordinatore dell'attacco Francesco Sclafani, ai quali si aggiunge il prezioso lavoro degli allenatori di reparto: Alessandro Angeli per le linee di difesa, Marco Gattei per i ricevitori, Giuseppe Alpini per i runningback, Stefano Paolucci per i linebacker, Federico Di Bari per i defensive back, ai quali si aggiungerà Simone Domenichetti per la linea d’attacco. Intanto la dirigenza adriatica lavora a stretto contatto con lo staff tecnico per la valutazione di una serie di profili di giocatori americani che andranno a rinforzare e completare le fila della squadra, e il cui annuncio è previsto per la metà di gennaio. Anche sul fronte di esperti giocatori italiani la compagine anconetana si è mossa cercando, senza stravolgere le linee guida tracciate da tempo che vedono prioritario lo sviluppo delle risorse prodotte dal vivaio delle giovanili, di portare all’ombra del Conero alcuni atleti di levatura nazionale, che possano dare il loro contributo in termini di esperienza e di crescita dei giovani oltre che sul campo di gioco. Questo il calendario della regular reason degli Energy Building Dolphins Ancona: 15/03 SEAMEN MILANO vs DOLPHINS AN 30/03 DOLPHINS AN vs AQUILE FERRARA 06/04 DOLPHINS AN vs MARINES LAZIO 12/04 GIANTS BOLZANO vs DOLPHINS AN 26/04 RHINOS MILANO vs DOLPHINS AN 03/05 DOLPHINS AN vs GIAGUARI TORINO 17/05 BRIGANTI NAPOLI vs DOLPHINS AN 24/05 DOLPHINS AN vs WARRIORS BOLOGNA 31/05 LIONS BERGAMO vs DOLPHINS AN 07/06 DOLPHINS AN vs PANTHERS PARMA