SEI DELFINI IN NAZIONALE U19 PER GLI EUROPEI

thumbnail

I GLS Dolphins Ancona sono orgogliosi di annunciare che per gli imminenti europei under 19 B ben sei atleti della società dorica sono stati convocati dall’head coach Giorgio Longhi per difendere i colori della nazionale e tentare il ritorno nella serie A.
Essi sono: Leonardo Albanese (18 anni, offensive line), Alessandro Bruglia (19, defensive back), Simone Capponi (18, offensive line), Lorenzo Cilla (18, quarterback), Francesco Gianfelici (18, wide receiver) e Michele Moretti (19, defensive line).
Ma non è finita qui. Perché i Dolphins assieme a questi giocatori porterà agli europei molti suoi affiliati e nei ruoli più disparati, ma tutti di essenziale importanza. Essi sono: Paolo Belvederesi (team manager), Andrea Polenta (offensive coordinator), Roberto Rotelli (offensive line assistant coach e analizzatore video), Paolo Carniani (fisioterapista), Alessio Orlandini (fisioterapista), Max Cilla (addetto alla logistica), Germano Capponi (fotografo) e Massimo Moretti (staff video). Numeri che testimoniano e riconoscono il buon lavoro svolto dai Dolphins negli ultimi anni quando si parla di football per ragazzi. Tornando all’europeo, in tutto sono 55 gli atleti pre-selezionati che dovranno presentarsi al raduno di Cadimare a La Spezia che avrà luogo tra l’1 e il 5 luglio. Al termine Coach Longhi sceglierà i 45 che tra il 6 e il 9 luglio disputeranno l’europeo B. L’Italia affronterà il 6 la Spagna alle ore 21 al Campo Sportivo Cavina di Bologna. E, a seconda del risultato del match con gli iberici, il 9 luglio la vincente o la perdente della sfida tra Inghilterra e Finlandia. In palio, come detto, il ritorno nella serie A dell’under 19 o, in caso di doppia sconfitta, la retrocessione in C.