DOLPHINS ANCONA: ASSALTO AI TITANI PER CONFERMARE IL TREND

thumbnail

Domenica 2 novembre alle 14.30 i Dolphins Ancona sono chiamati a confermare il trend di crescita dimostrato nella vittoria casalinga contro i Crabs Pescara di domenica scorsa. Ad attenderli i Titans Romagna, allenati da Luca "Pollon" Tassinari, vecchia conoscenza verde-arancio perchè giocatore della formazione dorica nella stagione 2013 durante la quale si meritò anche la chiamata in nazionale per gli Europei di settembre a Milano. Romagnoli reduci da un turno di riposo, dopo aver perso a loro volta contro i Crabs per 32 a 0 due settimane fa, in una sfortunata partita decisa nei primi minuti dagli infortuni al quarterback Ghetti e al ricevitore Zingales che non hanno permesso ai Titans di muovere agevolmente il pallone. Dal canto loro i Dolphins sono chiamati a ribadire la crescita mostrata in casa contro Pescara, con la netta vittoria per 34 a 6, frutto dei 2 touchdown personali di Kpogo e delle segnature di Soffritti, Luciani e Burattini a cui vanno aggiunte le 4 trasformazioni di Gambella. Questo il parere di Stefano Zaini, capoallenatore della formazione marchigiana: "Dobbiamo sgombrare la mente e partire da zero. E' vero che loro hanno perso male contro i Crabs, ma la partita è stata condizionata dagli infortuni di alcuni giocatori chiave. Sono sicuro che avendo riposato un turno si presenteranno al meglio, quindi dovremo essere concentrati e determinati dall'inizio alla fine. In particolare mi aspetto di vedere dei miglioramenti in alcune fasi del gioco dove possiamo fare sicuramente di più. Il gioco aereo, sia in attacco sia in difesa, alcuni special teams, in particolare kick off e punt, e i turnover, finora abbiamo perso più palloni di quanti ne abbiamo recuperati; su queste aree dobbiamo migliorare e invertire la tendenza. Per quanto riguarda la formazione, dovremmo essere quasi al completo. Infatti il nostro "centro" Filippo "Choncho" Lombardi non è stato squalificato ma solamente diffidato. Filippo era stato espulso perchè aveva avuto una reazione esagerata per difendere il proprio QB che aveva subito un placcaggio oltre la linea laterale. Si è reso conto dell'errore chiedendo subito scusa e il giudice ne ha tenuto conto. Per il resto, rientrano dall'indisponibilità di domenica scorsa sia Jerome Gbossa sia Tommaso Sallei, quindi l'unico punto di domanda riguarda il runningback Edoardo Valeri. Vedremo a ridosso della partita". Attualmente i Dolphins hanno 2 vittorie e 1 sconfitta, quindi battere i Titans rappresenta un passo decisivo per arrivare al record di 3 vinte - 1 persa e cominciare a "vedere" un posto ai playoffs, anzichè impantanarsi in un record di parità a 2 vinte - 2 perse e dover poi dipendere dai risultati altrui per la post season. L'altra partita del girone vede gli Angels Pesaro ospitare i Crabs Pescara sempre domenica alle 14.30.