U19, NETTA VITTORIA CONTRO I VIPERS MODENA

thumbnail

L’under 19 dei GLS Dolphins Ancona supera senza alcun problema i Vipers Modena per 36-0 e si avvicinano sempre di più ai playoff.
La partita di sabato sera al Nelson Mandela, come recita il punteggio, non ha di fatto mai avuto storia ma ha permesso ai ragazzi ed ai coach di dedicare la vittoria alla mamma del Presidente dei Dolphins Leonardo Lombardi, scomparsa poche ore prima dell’incontro.
Troppo forti i Dolphins nonostante un parco atleti al momento ridotto all’osso per delle vipere prive di alcune pedine fondamentali come Magni Baraldi, e, forse, un poco disorientate dal cambio di guida tecnica avvenuto a metà settimana. Stoico il quarterback Gatti che nonostante un infortunio patito durante i primi drive di gioco è rimasto in campo zoppicante fino alla fine. Ma un applauso lo meritano coralmente tutti gli avversari che nonostante mille avversità non hanno mai mollato da inizio a fine partita.
In particolare la differenza si è vista con la difesa anconetana in campo. Una prestazione monstre quella di Karim Giardinieri e compagni che non ha concesso nulla in termini di punti agli avversari e davvero poco in termini di yard guadagnate.
Molto bene anche l’attacco con Valentino Rotelli a far girare bene la squadra con Daniel Safar e Luciano Giuliani come ricevitori e Rahmi El Mechri ed un ritrovato Romano Pazzaglia come running back.
«Ci teniamo a dedicare la vittoria al nostro presidente –esordisce l’head coach Andrea Polenta- in questo momento di dolore profondo per lui, la sua famiglia e noi che gli siamo accanto. Sulla partita in sé abbiamo reagito come dovevamo alla sconfitta contro le Aquile. E cioè alla grande. Non che ne dubitassi ma vederlo realizzare sul campo è sempre e comunque un’altra cosa».
Ha girato tutto alla perfezione «Diciamo che abbiamo fatto bene. La difesa ha giocato bene tenendo a zero gli avversari. Se devo proprio fare un nome lasciatemi fare quello di Karim Giardinieri».
E l’attacco? «Finalmente c’è stata un’ottima intesa tra il quarterback e i suoi ricevitori. Bene Rotelli con Safar, benissimo con Luciano Giuliani, autore di una splendida partita. Rahmi El Mechri si è confermato come running back, ruolo dove abbiamo ritrovato Romano Pazzaglia dopo il grave infortunio patito a giugno. E Direi che la sua presenza in campo si è vista eccome».
Ed è proprio a Romano Pazzaglia che chiediamo cosa ha provato per il suo ritorno in campo. «Finalmente sto bene dopo mesi di infortunio ed un intervento al braccio. E’ stato bellissimo tornare a giocare. Sto bene con i miei compagni»
Sei stato confermato running back ma ti abbiamo visto anche in difesa: «Sì sono tornato come running back ma in difesa mi utilizzano anche come defensive end. E’ un ruolo in cui mi trovo a mio agio».
Sulla partita in se e sul prosieguo? «Abbiamo messo cuore e grinta per sconfiggere un avversario forte e in crescita. Però abbiamo commesso troppi falli e forse potevamo evitarli. Il futuro? Raggiungeremo i playoff e andremo avanti se faremo ciò che sapremo fare dando sempre tutto e ascoltando i coach».
La cronaca:
Primo drive ed è subito 8-0. Valentino Rotelli trova Luciano Giuliani per il 6-0 che diventa 8-0 con il passaggio sempre di VR a Carlo Tagliaboschi.
Secondo drive dorico e altro touchdown. Stavolta Rotelli passa a Safar che riceve per il Safar per il 14-0.
Il 20-0 giunge nel secondo quarto quando, a poche yard dalla end zone a Rotelli riesce un QB sneak. E con questo punteggio si va al riposo.
Nel terzo quarto Rotelli passa a Giuliani che riceve e corre in touchdown. Un gioco che vale 60 yards complessive di terreno guadagnato ed il 26-0. Pochi secondi dopo Rotelli trova Giuliani già in end zone per il gioco da 2 che vale il 28-0.
Sempre nella terza frazione di gioco una corsa di VR prima porta il punteggio sul 34-0 prima e poco dopo una di El Mechri vale il 36-0.
Entrano in scena la clock rule prima e la mercy rule poi e l’ultimo quarto il tempo scorre in attesa del fischio dell’arbitro.
Sabato prossimo l’under 19 affronterà I Ravens Imola nell’ultimo match casalingo di regular season. Imolesi che in questo turno han perso con un altisonante (0-72) contro le Aquile Ferrara. Una vittoria garantirebbe ai Dolphins l’accesso automatico ai playoff. Il match si disputerà alle ore 16 dato che alle 20,30 andrà in scena l’under 16 di coach Pippi Moscatelli, questa settimana ferma. Ospiti al Mandela saranno gli Hogs Reggio Emilia, usciti clamorosamente sconfitti in casa dallo scontro contro i White Tigers Massa per 36-58.