SFIDA IN CASA DELLA CAPOLISTA GIANTS BOLZANO

thumbnail

Tutti a Bolzano per far bene e confermare i progressi visti nell’ultima uscita stagionale. Tutti sanno che non sarà una partita facile quella che attenderà i GLS Dolphins Ancona domenica, allo stadio Europa, quando alleore 15 dovranno vedersela contro gli imbattuti Giants.
Cinque vittorie e zero sconfitte il loro record attuale in prima divisione. A cui va aggiunta la vittoria nel primo turno di CEFL Cup. Numeri che vidimano il primo posto in classifica dei bolzanini.
Ancona viene invece da due vittorie contro i Warriors Bologna ed i Lions Bergamo e parte giocoforza sfavorita in questa sfida. Ma, come dimostrato contro Panthers Parma e Seamen Milano, giocare al meglio senza sfigurare non è un obiettivo trascendentale.
Bolzano ha come americani Austin Gahafer, quarterback, e Joshua Cox, safety. L’oriundo è il poliedrico italo canadese Mark Simone. Come ruolo sarebbe ricevitore. Ma puoi trovarlo ovunque: running back, quarterback, difesa, kicker e ritornatore. Un all purpose nel vero senso della parola che da due anni fa impazzire chiunque se lo ritrovi davanti.
E poi molti ottimi atleti formatisi in casa, così come tanti sono quelli che provengono da Bergamo e Bologna.
Sempre a Bolzano giocano due vecchie conoscenze dei Dolphins come il running back Ifrain Silot e il linebacker Andrea D’Eramo.
Oltre ai già citati stranieri e a Silot, in attacco svettano per numeri Bonacci, Vladimir Bemmo Pogo e Querzola. In difesa davvero tutti, tra tackle, sack e yard fatte perdere agli avversari grazie proprio a tacke e sack.
«Impossibile trovare un difetto a questa squadra–esordisce coach Roberto Rotelli-finalista lo scorso anno e che punta a tornare a giocarsi il titolo di campione d’Italia anche in questo 2019. Bolzano era storica per essere molto forte ma con il roster corto. Ora ha anche il roster lungo». Eppure dovremmo provarci «Non sono una nostra diretta concorrente ma andremo comunque a casa loro per dare il nostro massimo. E poi sarà quel che sarà». Che settimana è stata? «Non abbiamo mollato nulla. Veniamo da due vittorie, il morale è buono. Ci siamo allenati anche il primo maggio per non perdere niente e non concedere nulla. Siamo molto determinati a fare bene per uscire a testa alta, lo ripeto». Mancherà qualcuno? «Rientrano tutti meno Emanuele Gianfelici».
E l’allenatore dell’attacco Loris Aquinati cosa pensa di questa partita?
«Andremo in trasferta contro una delle migliori squadre d’Italia. Siamo consci del compito arduo ma allo stesso tempo proveremo a fare il nostro gioco. Non dovremmo regalare nulla o saranno dolori. Sono una delle migliori difese del campionato e saranno pronti a punire ogni nostra svista».
La partita tra Giants Bolzano e GLS Dolphins Ancona sarà visibile sul canale youtube di FidafTV al seguente link:
https://www.youtube.com/watch?v=Ro3DQIzXsR8
E sempre domenica la under 17 Flag sarà in scena a Bologna per il secondo bowl stagionale. Avversarie, come sempre per questa stagione, i Warriors e le Aquile Ferrara. Una occasione in più per i ragazzi guidati dai coach Roberto Imparato ed Enrico Marasca di crescere ancora.