UN WEEK END A TUTTO FOOTBALL AL DORICO - I DETTAGLI

thumbnail

Un grande weekend di football ad Ancona aspetta appassionati e addetti ai lavori il prossimo sabato 12 e domenica 13 Luglio, nello splendido scenario dello Stadio Dorico in pieno centro città. Di tutto, di più: Football, Flag Football (la versione senza casco e spalliera), la Nazionale Senior, le squadre Giovanili e per la prima volta nella storia dei Dolphins Ancona, il "Dolphins Memorial". Vediamo nel dettaglio le iniziative. Prima di tutto, la città dorica è stata scelta dalla Federazione e dal coaching staff della Nazionale italiana di Flag Football per svolgere il raduno di preparazione ai mondiali che si terranno in Israele ad Agosto. Il capo-allenatore Giorgio Gerbaldi (nonchè allenatore della difesa dei Dolphins, ndr) è chiamato a difendere la splendida medaglia d'argento conquistata lo scorso anno agli Europei, e proprio oggi ha definito la rosa dei partecipanti al raduno. Convocati 22 giocatori, tra cui ben 7 giocatori legati in qualche modo alle Marche: in attacco i ricevitori Gerardo Frazzetto degli Angels Pesaro e Riccardo Fanini dei Dolphins Ancona, che nel flag gioca con la squadra romana dei Black Hammers. In difesa Alessandro Sessa dei Guatti Ancona ed Ezio Rusticali dei Gargoyles Ancona, oltre a Enrico Leonardi degli Angels Pesaro e a Paolo Meneghetti e Carlo Fanini che hanno appena concluso il campionato di football in 1° divisione con i Dolphins Ancona, mentre disputano il campionato di flag con le squadre laziali dei Marines e dei Blackhammers. Sarà possibile vederli all'opera sul manto erboso del Dorico nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 luglio dalla mattina fino alle 18. Previsto poi anche uno "scrimmage" tra la Nazionale di Flag e una selezione All Star composta dai migliori giocatori delle formazioni di Gargoyles Ancona, Guatti Ancona, Angels Pesaro e Dolphins Ancona. Sabato 12 il programma prosegue dalle 17.30 con il Football Camp organizzato dai Dolphins in collaborazione con i Gargoyles e i Guatti Ancona, dedicato alle due discipline Tackle e Flag, mirato alla valorizzazione delle strutture giovanili e al reclutamento di nuovi appassionati. Serata all'insegna della convivialità, con la cena in comune allo Stadio presso gli stands gastronomici della manifestazione Ancona Olimpica e successiva proiezione sul maxischermo della finale 3° / 4° posto dei Mondiali di calcio in Brasile dalle 22.00. Il giorno successivo, oltre alla nazionale di flag, ci sarà la prima edizione del "DOLPHINS MEMORIAL", voluto fortemente dai giocatori e dai dirigenti storici dei Dolphins per ricordare e celebrare nel miglior modo possibile i Dolphins che negli anni sono prematuramente scomparsi. "Ci sembrava giusto creare un'occasione in memoria dei nostri fratelli saliti in cielo - le parole dei tanti ex dirigenti e giocatori fautori dell'iniziativa riuniti per l'occasione - abbiamo condiviso con loro molte battaglie in campo, contribuendo a creare e mantenere viva la tradizione del football ad Ancona. Fabio "MIscia" Di Benedetto, Claudio "Mitico" Brilli, Marco "Fulmine" Ferretti, Vittorio "Vic" Sargiacomo, Saleh "Mexico" Moussa, Maurizio "Biscottò" Bisconti, Gianluca Avanzi ed Emanuele Craia hanno lasciato un segno indelebile in noi e verranno ricordati da Padre Enrico Matta, cappellano dell'Ospedale Regionale di Torrette, nonchè ex pilota militare e giocatore dei Dolphins negli anni '80 prima di prendere i voti. Durante la manifestazione faremo una raccolta fondi che devolveremo in beneficenza, in accordo con le famiglie degli ex giocatori. Invitiamo tutti a partecipare, per ricordare con noi e per contribuire ad aiutare chi ha più bisogno". Alle 18.00 la partita amichevole tra le formazioni giovanili dei Dolphins Ancona e dei Crabs Pescara, che il prossimo anno parteciperanno al campionato nazionale Under 19. Nell'intervallo della partita, un momento di svago con lo spettacolo comico del barzellettiere Carlo Sprovieri e alla fine della partita la cerimonia di commemorazione e dalle 20.30 il concerto musicale dei QUT!, band anconetana formata da Paolo De Cecco, Fabio Carletti, Massimo Melappioni, Roberto Dompè, Riccardo Pilesi, Claudia Carletti, Thomas Lasca e Sara Santini. Anche domenica sera, finale conviviale con cena allo Stadio presso gli stands gastronomici della manifestazione Ancona Olimpica e successiva proiezione sul maxischermo della finale 1° / 2° posto dei Mondiali di calcio in Brasile dalle 21.00.