COACH ROTELLI PRESENTA L'OFFENSIVE LINE PER LA STAGIONE 2019

thumbnail

Cominciamo ad entrare nello specifico dei GLS Dolphins 2019 presentando la offensive line.
Confermato anche in questa stagione come loro allenatore specifico Andrea Polenta.
A presentarci meglio i componenti della linea e le loro caratteristiche sarà tuttavia coach Roberto Rotelli.
Coach che novità troveremo?
«Anzitutto ritengo che lo scorso anno la linea di attacco abbia fatto bene nel complessivo. Tra defezioni, ritiri e cause di forza maggiore ci siamo ritrovati ad avere molti ragazzi provenienti dalle giovanili o presi da altro ruolo. Qualche errore frutto dell’inesperienza ma le prestazioni della offensive line sono state buone e sono rimasto molto soddisfatto di loro. Quest’anno tra ritorni e innesti vari potremmo evitare giocatori presi in prestito da altri ruoli».
Chi torna?
«Anzitutto Gabriele Caruso può finalmente tornare al football giocato. Senza entrare nello specifico e nei particolari quanto accadutogli resta per me inaccettabile e mi assumo la piena responsabilità di ciò che ho appena detto. Gabriele è un ritorno importante».
Rotelli va avanti: «Dall’inizio della stagione avremo anche Andrea Gambelli. Lo scorso anno ha fatto l’high school negli States ed o potuto utilizzarlo solo all'ultima di campionato e nel wild card game. Finalmente quest’anno sarà sempre dei nostri e ci darà una grossa mano vista l’esperienza maturata in America».
Poi?
«Mattia Panti avrà un anno in più. Ha fatto bene lo scorso anno e in questa stagione migliorerà ancora. E’ stato tra i migliori in assoluto d’Italia nel campionato Under 19. Crescerà ancora».
E ancora?
«Avremmo di nuovo Ale Gammelli. La sua esperienza e la sua dedizione al football e alla causa dei Dolphins ci sarà quantomai utile in campo ma anche nello spogliatoio per dispensare consigli ai più giovani e a chiunque ne abbia bisogno. Sarà utilissimo per fare gruppo come si usa dire».
Il Coach va poi avanti «Avremmo Filippo Lombardi. Dopo due anni di stop Filippo ha deciso di tornare al football e sono molto contento di questo. Poi da Pescara torna Umberto D’Alleva che dopo un anno di stop per motivi di lavoro si ripresenta a roster con noi. Lo avevamo utilizzato in difesa. Quest’anno potrà finalmente dimostrare il suo valore in attacco.
Il giovane Emanuele Di Tonno proviene anche lui da Pescara e lo scorso anno ha giocato a Uta. Ha fatto le giovanili nei Seamen Milano. E’ al primo anno con noi. Poi da UTA arriva Emanuele Rossi. Sono molto contento che le nostre strade si riuniscano. Ho avuto il piacere di allenarlo nel 2007 quando Dolphins e Titans avevano unito i rispettivi vivai per partecipare al campionato giovanili. Mi fa molto piacere riaverlo a disposizione. E’ molto molto veloce e tanto tecnico. Lo considero uno dei migliori d’Italia e ci sarà tanto utile. Sempre da Pesaro sarà disponibile anche Matteo Gallo. Ultimo ma solo in ordine di comparizione Andrea Nucelli, ragazzo che viene dalla nostra under 19».
Torneranno invece in difesa, ruolo a loro più congeniale, Matteo Moretti e Kristian Giardinieri.
In conclusione la linea d’attacco che Rotelli e Polenta si troveranno a gestire avrà qualche chilo in più e un po’ di esplosività in meno rispetto allo scorso anno. Crescerà il livello complessivo di esperienza dei ragazzi così come il numero dei giocatori disponibili nel reparto.
Come sempre non si escludono nuovi innesti dovesse esserci l’opportunità.