U19, DUE CHIACCHIERE CON IL DS OLIVIERI IN VISTA DEI QUARTI DI FINALE

thumbnail

Regular season completata nel migliore dei modi. Estrazioni del lotto svolte e griglia playoff determinata.
L’Under 19 dei GLS Dolphins Ancona si ritroverà di fronte nuovamente gli Hogs Reggio Emilia nel quarto di finale che avrà luogo sabato 15 dicembre alle ore 21 al Nelson Mandela di via della Montagnola.
E’ giunto dunque il momento di fare il punto della situazione con il direttore sportivo Marco Olivieri.
Olivieri ci ritroveremo ancora contro gli Hogs.
«Ebbene sì. Le classifiche ed il destino hanno voluto che ogni prima classificata si ritrovasse contro la seconda del proprio girone ai quarti. E così noi ci ritroveremo ad affrontare nuovamente gli Hogs Reggio Emilia».
Come si affronta un simile impegno dato che, sulla carta, noi sappiamo tutto sugli Hogs e loro sanno tutto su di noi?
«Sarà molto importante infatti lavorare sodo e bene. Conoscerci non deve creare particolari disagi psicologici ai ragazzi. Li abbiamo battuti e bene all’andata come al ritorno. Ma se andiamo ad analizzare bene il gioco, nel primo tempo a Reggio, gli Hogs sono la squadra che più ci ha messo in difficoltà nel corso della regular season. Pertanto niente distrazioni o peccati di superbia Perché le due vittorie ottenute nella stagione regolare non conteranno nulla. Nei playoff chi perde è fuori. Quindi tutti concentrati verso la vittoria».
Morale alto ma testa bassa e lavorare
«Esatto. Sarebbe nocivo, letale, pensare di fare il contrario. Carichi ma concentrati. Loro sono una squadra solida. Il loro Head Coach Daniele Rossi è un tecnico di comprovata esperienza e le proveranno tutte per passare il turno. Abbiamo il massimo rispetto per gli Hogs ma come è logico vogliamo arrivare il finale e dunque faremo di tutto per batterli. Sotto il punto di vista tecnico speriamo di recuperare i molti infortunati che abbiamo avuto nelle ultime due giornate».
Facciamo un passo indietro e parliamo della regular season. Cosa dire?
«Direi che i risultati parlano da se. Siamo andati oltre ogni più rosea aspettativa. Abbiamo vinto sei partite su sei e tutte con ampio margine. Bravi tutti i ragazzi ed il coaching staff che ha sempre saputo cambiare schemi, tattiche ed atteggiamento in corso d’opera ogni qual volta ce n’era bisogno. Si è cresciuti assieme partita dopo partita. Il gruppo storico si è confermato integrando alla perfezione prestiti e debuttanti. La squadra si è dimostrata sempre continua ed il futuro sembra promettere bene. Ora starà ai ragazzi realizzarlo».
La partita si svolgerà sabato 15 dicembre alle ore 21
«Abbiamo confermato giorno ed orario che hanno caratterizzato le partite in casa di questa stagione della under 19. Invito tutti quanti a venirci a vedere e sostenere. L’ingresso sarà gratuito, il bar per bere e mangiare qualcosa è a un passo dalla tribuna. Il divertimento sarà assicurato».