PLAY OFF U19, DOMENICA OSPITI I PANTHERS PARMA IN UN MATCH SENZA APPELLO

thumbnail

In America le chiamano partite “Do or die”, che suona come “vincere o morire”. Più semplicemente sono i play off, scontri diretti che partendo dagli ottavi di finale porteranno alla selezione delle due migliori formazioni Under 19 d’Italia che a gennaio disputeranno lo Young Bowl: la finale scudetto. I GLS Dolphins per il terzo anno consecutivo parteciperanno a questa piacevole appendice di stagione che di fatto premia l’ottimo lavoro di preparazione e crescita fatto dai ragazzi allenati da coach Polenta e dal suo staff. Grazie alla vittoria nell’ultima giornata dei Giaguari Torino a Bergamo i Dolphins hanno chiuso all’ottavo posto assoluto del ranking italiano e domenica, ore 16.00 stadio Mandela ingresso gratuito, riceveranno la visita dei Panthers Parma. Un match che si ripete a distanza di un anno (era l’11 dicembre 2016) con i parmensi che violarono il Mandela con un perentorio 40 a 6 raggiungendo poi la finale scudetto persa per mano dei Seamen Milano. “Mi auguro sia una partita diversa rispetto allo scorso anno – coach Polenta è deciso – in primis perché gli ospiti hanno perso, per limiti di età, i forti ricevitori che aveva lo scorso anno. Dai filmati visionati posso dire che sono una ottima squadra che conta sulla bravura del qb della nazionale Rossi e sulla disciplina sia offensiva che difensiva. Con il mio staff abbiamo preparato la gara analizzando i loro punti deboli che andremo ad attaccare.” Servirà una partita perfetta… “Noi rischiamo di pagare la poca profondità del roster, gli infortuni di Coricelli e Gallina oltre agli acciacchi di pedine importanti come Brancaccio, Lorenzi e Safar. Ma i ragazzi sanno bene questi sono i play-off, non c’è domani e bisogna dare tutto sul campo gettando il cuore oltre l’ostacolo.” Chi vince farà visita la prossima settima ai Giants Bolzano, primi nel ranking. Al solito lo staff GLS Dolphins ha allestito uno spettacolo per quanti saranno presenti nella tribuna del Mandela con musica, spettacolo di cheerleader e diretta streaming sul canale Dolphins su You Tube. Inoltre nell’intervallo Babbo Natale raccoglierà le letterine dei bambini consegnando dolciumi e leccornie. Comunque andrà sarà quindi una festa dello sport. Un peccato mancare.