AUTUNNO INFUOCATO IN CASA GLS DOLPHINS: UNDER 19 AL VIA

thumbnail

Nessun dorma. Dopo la breve pausa estiva è ripresa da oltre un mese l’attività agonistica in casa GLS Dolphins, su più fronti anzi per meglio dire su tutti i fronti.
STATI UNITI
Intensa l’attività dei delfini oltreoceano con Andrea Gambelli che a fine luglio ha levato le ancore e passerà un anno scolastico in Colorado giocando con il Poudre High School, ed i coaches Moscatelli ed Imparato che si sono fatti stages di aggiornamento. Il primo nella prestigiosissima Università Colorado State, il secondo a Wartburg, Iowa, nello stesso college nel quale coach Roberto Rotelli sta lavorando, primo allenatore chiamato direttamente dall'Italia della storia, come assistente allenatore dell’attacco.
ALLENATORI
Lo scorso 9/10 settembre i Dolphins hanno organizzato, grazie alla disponibilità del CONI Regionale e Provinciale, una sessione tecnica nazionale per la formazione di allenatori di primo livello. Ben otto i brevetti da allenatore rilasciati ai tecnici dei Dolphins che garantiscono un prossimo futuro alla promozione e formazione del football americano.
UNDER 13 ed UNDER 16
E’ ripresa ai primi di settembre l’attività sportiva della Under 16 e della Under 13 dei coaches Imparato e Marasca. In programma c’è un torneo interregionale di flag football che coinvolgerà i pari età dei Grifoni Perugia, dei Titans Forlì e degli Angels Pesaro con almeno quattro bowl previsti tra fine ottobre e metà dicembre.
UNDER 19
La stagione autunnale, come ogni anno, nasce sotto il segno della Under 19 che per la prima volta dopo venticinque anni non vedrà il binomio Paolucci – Rotelli quali allenatori. Tra i problemi di lavoro del primo e l’esperienza americana del secondo in cabina di regia come head coach i GLS Dolphins hanno incaricato Andrea “Tatanka” Polenta, storico tackle offensivo dei Dolphins che dopo gli ultimi campionati da assistente ha tutte le carte in regola per fare bene. Anche perchè sarà assistito da un tris d’assi niente male del calibro di coach Domenichetti , coach Aquinati e coach Rosati. Senza considerare poi i “visiting coaches” cioè i giocatori specialisti della prima squadra che svolgono sessioni specifiche ruolo per ruolo. Il campionato di categoria è alle porte, si inizia il 7 ottobre, ed i delfini giocheranno nel girone B assieme a Ravens Imola, Warriors Bologna ed Aquile Ferrara. Ad ore uscirà il tanto atteso calendario che segnerà i prossimi mesi della famiglia Dolphins.
SOCIETA’
Il CdA di fine luglio ha confermato per il decimo anno consecutivo come amministratore Leonardo Bambà Lombardi, mai nessuno prima di lui più longevo. La società ha già confermato la partecipazione al campionato di Prima Divisione 2018 e sguinzagliato l’ufficio scouting, guidato da Sergio Moretti, alla ricerca dei migliori talenti americani per la realtà anconetana.
“Stiamo cercando di completare il quadro organizzativo – chiosa il premier Lombardi – inserendo gli ultimi tasselli mancanti. Direi che negli ultimi anni abbiamo comunque fatto bene anche se per natura non sono mai soddisfatto.”
Confermata anche per il 2018 la collaborazione con la società di pallanuoto con contaminazioni interdisciplinari che verranno presentate a breve.
Infine la sezione Dolphins Veterans è già al lavoro per organizzare nel marzo prossimo quella che sarà la celebrazione del 35° anno di attività agonistica consecutiva. Niente non è.