LUCI ED OMBRE NEL WEEK END DELLE NAZIONALI

thumbnail

Finita ufficialmente la stagione agonistica 2016, con le 2 partite delle Nazionali italiane di football americano Senior e Under 19 giocate nel weekend a Castel Giorgio (TR), rispettivamente contro la Francia e contro la Spagna. Luci e ombre per i GLS Dolphins Ancona, che sono stati rappresentati in campo da 5 giocatori: il ricevitore Michele Marchini e il linebacker Lorenzo Pignataro nella nazionale maggiore, e il lineman Andrea Gambelli, il linebacker Matteo Moretti e il ricevitore Alessio Orlandini nella selezione Under 19.
I primi hanno perso contro la forte e quotata nazionale francese alla fine di una partita combattuta e tenuta aperta fino alla fine, con il punteggio di 15 - 23. Michele Marchini è stato sempre in campo e autore di una prestazione maiuscola, condita anche da un touchdown spettacolare nel quarto periodo di gioco, mentre Lorenzo Pignataro è risultato meno utilizzato, trovando spazio soprattutto negli special teams, riuscendo comunque a mettere a segno alcune giocate importanti concluse con placcaggi sui portatori di palla francesi.
I ragazzi più giovani della Under 19 invece sono incappati in una sonora sconfitta (0-29) per mano degli spagnoli, anche se a parziale scusante c'è da rilevare la differenza di età. Infatti l'Italia ha optato per schierare solo i giovanissimi nati nel 1998, nel 1999 e anche alcuni nati nel 2000, escludendo i più esperti nati nel 1997 per puntare a costruire la formazione e il gruppo che nei prossimi anni andrà a giocarsi gli Europei di categoria. In questo scenario i 3 giovanissimi atleti anconetani - tutti e 3 nati nel 1999 - hanno ben figurato, con Andrea Gambelli, già presente nella partita a Bergamo contro gli americani, che è stato utilizzato sempre in difesa e in corso di partita anche in attacco in doppio ruolo, e Alessio Orlandini che oltre a debuttare in campo per la prima volta con la maglia della nazionale, è riuscito anche a ricevere un pallone. Dopo le tante luci, l'ombra più difficile da digerire per il football dorico ha colpito il linebacker Matteo Moretti, che schierato in campo ha subito un durissimo infortunio, riportando la frattura di tibia e perone. Rientrato nel capoluogo dorico, sarà operato oggi all'Ospedale Regionale di Torrette.
Purtroppo per lui e per i GLS Dolphins, la sua partecipazione alla stagione autunnale con l'Under 19 è da considerarsi esclusa, ma tutta la società, gli allenatori e i suoi compagni sono stretti intorno a lui per aiutarlo nel percorso di recupero e per un pronto rientro in campo.