6 DELFINI CONVOCATI PER IL RADUNO DELLA NAZIONALE UNDER19

thumbnail

Soddisfazione in casa GLS Dolphins Ancona per le convocazioni diramate dal coaching staff della nazionale italiana Under 19 di football americano. Successivamente al primo raduno aperto di valutazione dei giocatori che si era tenuto domenica 24 gennaio, gli allenatori guidati da Paolo Borchini hanno scremato la lista di potenziali giocatori, riducendo il numero da convocare ancora ai successivi raduni in programma il 7 febbraio, il 28 febbraio e il 13 marzo. Alla fine di questi appuntamenti verrà decisa la formazione definitiva che affronterà la selezione USA in amichevole il prossimo sabato 26 marzo. Si tratta di un percorso a tappe, voluto dagli allenatori della nazionale per creare un gruppo di atleti in vista dei prossimi campionati europei di categoria che si svolgeranno nel 2017. Proprio per questo è stato deciso di privilegiare i giocatori più giovani che avranno l'età giusta per gli Europei nel 2017, senza quindi tenere in considerazione gli atleti nati nel 1997, che avrebbero avuto l'età per giocare quest'anno, ma non il prossimo. Ecco quindi che al primo raduno di gennaio hanno partecipato circa 150 giocatori da tutta Italia nati nel 1998 e 1999. Dalla prima scrematura effettuata dagli allenatori ne sono rimasti 6 dei GLS Dolphins Ancona. Vediamoli insieme in ordine alfabetico: Cristiano Brancaccio, ruolo runningback, classe 1999, alto 1,74 per 76 kg, Tommaso Bugatti, ruolo quarterback / safety, classe 1999, alto 1,80 per 72 kg, Antonio Ferri, ruolo linebacker, classe 1998, alto 1,76 per 74 kg, Andrea Gambelli, ruolo offensive / defensive lineman, classe 1999, alto 1,80 per 115 kg, Matteo Moretti, ruolo offensive lineman / linebacker, classe 1999, alto 1,75 per 105 kg e infine Alessio Orlandini, ruolo ricevitore, classe 1999, alto 1,77 per 62 kg.
A loro il più grande in bocca al lupo per il prosieguo di questa avventura, con l'augurio di far parte della formazione chiamata a difendere i colori italiani contro i maestri d'oltreoceano.