U19 A BOLOGNA PER CONTINUARE A VINCERE

thumbnail

"Ci aspetta l'ora della verità". Netta la posizione di Roberto Rotelli, capoallenatore dei GLS Dolphins Ancona che, reduci da due sonanti vittorie e da un turno di riposo, sono ora attesi dal doppio confronto con le bolognesi per continuare a rimanere in testa nel girone. "Le due vittorie contro Angels e Hogs le dobbiamo dimenticare e ripartire da zero. Le due bolognesi, sia i Doves che affronteremo sabato in trasferta, sia i Warriors che verranno la settimana dopo ad Ancona, sono superiori nel gioco e nel fisico. Perciò non possiamo permetterci cali di tensione o di concentrazione. Veniamo da un turno di riposo, che se da una parte ci ha permesso di recuperare da tutti i piccoli infortuni subiti all'inizio del campionato, dall'altra rischia di far calare il ritmo e la giusta tensione".
La formula del girone con 5 squadre e la presenza della cosiddetta "fase ad orologio" fa sì che arrivare imbattuti alla fine dell'andata sia fondamentale. Infatti, dopo il primo giro di partite tutti contro tutti, ogni squadra farà visita alla squadra che la precede in classifica e ospiterà la squadra che la segue in classifica. Pertanto arrivare secondi nel girone vuol dire ospitare la terza e fare visita alla prima, mentre arrivare primi nel girone consente di ospitare la seconda e fare poi visita all'ultima (presumibilmente gli Angels Pesaro, a questo punto).
Fondamentale quindi continuare nel percorso netto fin qui avuto, pensando prima ai Doves Bologna e poi ai Warriors.
I Doves sono una squadra diametralmente opposta rispetto agli Hogs Reggio Emilia incontrati nell'ultimo turno. Infatti, mentre gli Hogs cercano la conquista del terreno quasi esclusivamente con le corse, i Doves si affidano sia alle corse dei runningback Marchi e Corazza, sia ai lanci del quarterback Bolelli per i ricevitori Vanni e Abdel. In difesa spiccano ancora Abdel, schierato in doppio ruolo, e Pozza. Per i Dolphins, l'attacco guidato dal quarterback Filippo Burattini sarà chiamato a confermare le buone cose fatte vedere finora, sia sulle corse sia sui lanci. La difesa, dove rientra titolare il cornerback Filippo Toni assente per infortunio a Reggio Emilia, dovrà dimostrare di saper rubare palloni con fumble e intercetti anche con squadre più strutturate di quelle incontrate finora. Gli special teams infine, dovranno continuare gli ottimi ritorni e le decise coperture sui kickoff, ma devono ottimizzare il timing e la precisione sui calci piazzati.
L'appuntamento è nel "tempio" del football bolognese, il centro sportivo Bernardi conosciuto come "Lunetta Gamberini", per sabato 24 ottobre alle ore 17.00.
Partite in programma girone C:
Doves Bologna - Dolphins Ancona: sabato 24/10 ore 17.00 C.S. Bernardi (ex "Lunetta Gamberini") Bologna
Angels Pesaro - Warriors Bologna: domenica 25/10 ore 14.00 C.S. Via Respighi Pesaro
Riposano: Hogs Reggio Emilia

Classifica girone C
Dolphins Ancona 2 vinte - 0 perse, 121 punti fatti - 6 subiti
Warriors Bologna 2 vinte - 0 perse, 65 punti fatti - 6 subiti
Doves Bologna 1 vinta - 1 persa, 26 punti fatti - 42 subiti
Hogs Reggio Emilia 1 vinta - 2 perse, 46 punti fatti - 99 subiti
Angels Pesaro 0 vinte - 3 perse, 18 punti fatti - 123 subiti